Teramo piange la scomparsa della "signora El Gato"

TERAMO – Si è spenta, nel pomeriggio di oggi, Mirella Azzarà, storica ristoratrice teramana. Originaria di Venezia, quarant’anni fa aprì a Teramo il locale destinato a diventare un ‘cult’ della storia cittadina: la pizzeria El Gato. Era il 1971 e i primi clienti venivano accolti nei locali sotto all’Hotel Michelangelo. Il definitivo decollo verso la popolarità di quel locale diventato poi famoso per piatti all’epoca poco conosciuti e abituali, come gli americani hot dog, avvenne con il trasferimento in via Luigi Sturzo, di fronte al liceo scientifico. Mirella Azzarà, con i figli Paolo e Lidiana Gatto era l’anima dell’attività. Modi Gentili, sorridente, con quel suo accento veneziano era sempre disponibile anche ad organizzare piatti fuori programma, perchè quel locale era un ritrovo, soprattutto della gioventù della fine degli anni ’70, piuttosto che un ristorante o una pizzeria. Nel 1994 il trasferimento in piazza Martiri Pennesi e la nuova denominazione di Antica Hostaria Cesti. Ma l’impronta e il sapore della pizza come dei piatti proposti, portavano sempre la sua firma. Instancabile commerciante, lascia un ricordo indelebile in tutta la città. Alla famiglia giungano le condoglianze della redazione di www.emmelle.it

 

 

Leave a Comment