Universitari sorpresi a fare sesso nel parco

TERAMO – Due studenti di 24 anni, lei del teramano, lui della provincia di Chieti, iscritti all’Università di Bologna, avevano scelto un posto decisamente poco discreto per amoreggiare. I due giovani sono stati infatti sorpresi ieri mattina alle 7.30 in atteggiamenti inequivocabili ai Giardini Margherita a Bologna, il grande parco pubblico al centro del capoluogo emiliano. Una scena notata da diversi passanti, soprattutto nonni con i nipotini, che hanno intasato il 113 chiedendo alla polizia d’intervenire. Quando gli agenti sono arrivati sul posto li hanno trovati sdraiati sul prato, accanto a un campo da basket, seminudi e intenti a consumare un rapporto sessuale. I due giovani sono stati invitati a rivestirsi e, nonostante le rimostranze, sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

 

Leave a Comment