Il Teramo si è iscritto alla serie D

TERAMO- Il Teramo ha presentato la domanda di iscrizione in serie D (la scadenza era fissata per martedì 12 alle ore 12), corredata dall’assegno circolare di 18 mila euro (tassa d’iscrizione) e dalla fideiussione di 31 mila euro. Nei prossimi giorni si saprà quante squadre saranno state eventualmente escluse dalla serie D: per il ripescaggio sperano in 37 società retrocesse dalla D oppure provenienti dall’Eccellenza. Resta irrisolto al momento il giallo Rimini. I romagnoli secondo il presidente della Lnd Tavecchio è già ammesso di diritto in Lega Pro, invece secondo Abete e Macalli sarebbe solo la prima squadra da ripescare in caso di carenze di organico. A questo punto una domina sorge spontanea:se le squadre iscritte fossero 76 o più, quale sarà il destino del Rimini? Intanto il Teramo ha fissato le prime gare amichevoli: giocherà contro formazioni “miste” il 21, 24 e 29 Luglio allo stadio di Piano d’Accio, il 3 amichevole in notturna con il Pescara. Il 7 agosto esordio ufficiale in Coppa Italia.

Leave a Comment