Delitto Melania, Parolisi ritira l'auto dal Ris

ASCOLI PICENO – Salvatore Parolisi, il vedovo di Melania Rea, accusato dell’omicidio volontario della moglie, ha ritirato la sua auto, dissequestrata dalla magistratura, nella caserma del Ris di Roma. Il caporalmaggiore dell’esercito è arrivato da Frattamaggiore, dove vive la sua famiglia, con mezzi pubblici. Al Ris c’erano i carabinieri di Ascoli Piceno che gli hanno notificato il provvedimento di dissequestro della Renault Scenic. Ritirata l’auto si è messo alla guida per raggiungere Ascoli, dove riprenderà servizio alla Caserma Clementi. Su Parolisi pende la richiesta d’arresto fatta dalla Procura ascolana al gip Carlo Calvaresi, che in queste ore sta decidendo se accoglierla o meno, o se chiedere un supplemento di indagini. «Siamo in una situazione infame – commenta uno dei difensori, l’avvocato Valter Biscotti – e come avvocati siamo impotenti". Intanto questa mattina il legale della famiglia Rea, l’avvocato Mauro Gionni, ha depositato istanza per la desecretazione della perizia medico legale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment