Walter Nanni all'Est Film Festival

TERAMO – Il terremoto dell’Aquila protagonista all’Est Film Festival di Montefiascone (Viterbo) con il documentario “Colpa nostra” di Walter Nanni. Sarà la Rocca dei Papi ad accogliere questo pomeriggio (ore 17) l’appuntamento col film d’inchiesta sul sisma che ha sconvolto l’Abruzzo. Secondo la tesi proposta dal documentario i terremoti sarebbero stati due, quello “naturale” della distruzione e quello morale della corruzione e di “sanitopoli”: due facce della stessa medaglia, due vicende intrecciate tra loro, secondo il regista Nanni e il co-autore Giuseppe Caporale. Da qui lo scavo tra le carte giudiziarie, con le interviste ai protagonisti (Remo Gaspari, Rocco Salini, Franco Marini, Ottaviano Del Turco, Gianni Chiodi, il vescovo Giuseppe Molinari, il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, Dacia Maraini), l’ascolto dei superstiti e le inchieste dei tribunali. Dopo la proiezione, Nanni incontrerà il pubblico per spiegare – così come si apprende da una nota – che le vittime del terremoto sono “anche colpa nostra, della società civile, dei singoli cittadini, dell’illegalità. “Colpa nostra”, che ha musiche composte da Enrico Melozzi, è in corsa per l’Arco d’Argento.

Leave a Comment