Team, Tancredi avverte Costantini: "Attenti alle conseguenze"

TERAMO – "Rinnovo all’amico Costantini l’invito a contribuire in maniera costruttiva a trovare soluzioni utili per il futuro della Team". Torna sull’argomento che nella giornata di ieri è stato al centro di botta e risposta tra gli stessi Tancredi e Costantini, il coordinatore provinciale del PDL, Paolo Tancredi, in una nota della sua segreteria. L’appello a Costantini entra nel merito dei pareri espressi dall’ufficio legale del Comune di Teramo e delle decisioni dell’Agcom. "In particolare, la questione della legittimità della proroga dell’affidamento è bene che la discuta – dice la nota rivolta al capogruppo regionale dell’Idv Carlo Costantini – da fine giurista qual’è, con l’ufficio legale del Comune di Teramo che si è esposto anche in consiglio comunale a sostegno degli atti e con l’Agcom che ha di fatto archiviato il ricorso avverso quella proroga". Tancredi avverte:" Naturalmente tale dibattito sulla legittimità non è neutro rispetto alle conseguenze anche pesanti che potrebbero ripercuotersi sul destino della Team. Non c’è dubbio, infatti, che il socio privato farebbe valere in tutte le sedi le proprie ragioni".  Secondo Tancredi "la politica teramana tutta ha il dovere di trovare soluzioni non demagogiche che garantiscano la continuità del servizio e la tutela di un’azienda che è patrimonio pubblico in quanto del Comune di Teramo ma anche dell’intera comunità cittadina".

Leave a Comment