Silvi, blitz sull'arenile contro gli abusivi

SILVI – I vigili urbani di Silvi, nel corso di una operazione di repressione dell’abusivismo nel commercio, hanno sequestrato merce contraffatta e prodotti venduti illegalmente lungo la spiaggia. Nell’intervento, sollecitato dalle richieste di numerosi cittadini, le guardie municipali hanno posto sotto sequestro oltre 300 collanine, 425 costumi da mare, 520 braccialetti, 226 orecchini, 265 anelli e 37 abiti, oltre a due carrettini con ruote utilizzati per lo spostamento e il posizionamento della merce sull’arenile.  Il materiale era in possesso di cinque cittadini del Bangladesh, nei confronti dei quali sono state elevate contravvenzioni. «Finalmente una vittoria a favore della lotta all’abusivismo – è stato l’intervento del vicesindaco con delega alla Polizia municipale, Enrico Marini -. E’ una problematica che ci investe ogni anno e che cerchiamo di contrastare seppur con gli scarsi mezzi che abbiamo a disposizione». «Abbiamo debellato l’abusivismo sul lungomare – interviene anche il consigliere delegato al commercio, Nicola Orsini –  Ora procederemo al controllo su tutto l’arenile».

Leave a Comment