Tragedia sfiorata a Colleatterrato, sei intossicati per il rogo doloso

TERAMO – Hanno rischiato di morire soffocati nel sonno gli inquilini di quattro appartamenti di un condominio di via Giovanni XXIII nel quartiere di Colleatterrato, proprio di fronte alla chiesa parrocchiale Il fumo sviluppatosi nell’incendio di uno scooter, la cui fiamme si sono propagate ad altri due mezzi parcheggiati nei pressi del porticato interno al cortile dello stabile, si è propagato ai paini superiori e ha invaso gli appartamenti dove gli inquilini dormivano, E’ succeso la scorsa notte alle 4 e l’interventro dei vigili del fuoco ha scongiurato che l’episodio assumesse i contorni della tragedia. Sono stati evacuati quattro appartamenti e sei persone sono state accompagnate con le ambulanze all’ospedale Mazzini di Teramo dove sono state assistite con i sintomi del principio di intossicazione da fumo. La polizia indaga sull’accaduto ma la dinamia al momento sembra essere abbastanza chiara: ignoti hanno dato fuoco a uno scooter parcheggiato sotto al porticato ma le fiamme sono diventate ingestibili, anche per il vento che soffiava in maniera decisa, e si sono propagate ad altri due mezzi in sosta, distruggendoli. I pompieri hanno lottato con il fuoco fino alle 11 di questa mattina, anche per bonificare l’intera area.

Leave a Comment