Comicità dalle favelas a Sant'Omero

TERAMO – E’ in programma stasera uno degli appuntamenti più attesi del Festival internazionale del cinema comico di Sant’Omero: sul palco di piazza Dauri salirà infatti Gardi Hutter, artista che arriva dalla Svizzera con il suo originale stile clownesco. Premiata ben 11 volte per i suoi spettacoli, rappresentati in tutto il mondo, l’artista ama i Festival e i teatri polverosi, ma si è anche esibita in luoghi inaspettati, come ex fabbriche e favelas. La sua è una comicità immediata e un po’ cattiva, che dà vita a situazioni tragicomiche in cui l’artista si muove con destrezza. La serata sarà aperta, alle 21,15 da Monica Zuccon e Salvatore Esposito, che renderanno omaggio all’avanspettacolo. Spazio anche per due comici emergenti: il siciliano William Catania e il veneto Diego Carli, entrambi hanno numerose apparizioni televisive all’attivo e propongono un teatro fatto di gestualità e fisicità. Chiuderà la serata il cinema comico, con la rassegna, curata da Leonardo Persia, “Terror comico” Oggi in programma “Four lions”, di Chris Morris. Costo biglietto: 5 euro.

Leave a Comment