Giulianova, i commercianti di via Trieste attaccano la Notte Bianca

GIULIANOVA – La Notte Bianca non è piaciuta ai commercianti di Via Trieste, che in una nota si definiscono «beffati» dagli organizzatori della manifestazione. «Gli imprenditori della zona hanno investito capitali ed energie per allestire ed accogliere al meglio l’iniziativa – dichiarano – ma alla fine gli unici risultati conseguiti sono stati i mancati incassi e le relative perdite soprattutto da parte delle attività di ristorazione e similari». Il motivo del loro sentirsi «indignati, delusi, amareggiati, arrabbiati» è illustrato nella nota che hanno diffuso: «A diversi titolari di attività è stato chiesto un contributo con l’impegno di allestimento di postazioni musicali e spettacoli di artisti di strada. Tutto falso. Il calendario annunciato per via Trieste dalle 21:30 alle 4 del mattino era il seguente: karaoke, 2 postazioni con un dj, Rocco il Gigolò, Giorgia Palmas, artisti di strada lungo tutto la via, Gli Amici di Mario cover band di Ligabue. Solo quest’ultimo gruppo ha suonato fino all’una circa e poi più nulla».

Leave a Comment