Da Garrufo la satira corre in Piemonte

GARRUFO DI SANT’OMERO – La satira sul Risorgimento (e non solo) risale lo stivale e da Garrufo fa tappa a Villa Boriglione di Grugliasco (Torino). Dopo l’“esordio” alla terza edizione di “Sorridi con gusto”, la mostra "Matite tricolori. Satira per 150 di storia italiana", curata da Enrico Di Carlo e organizzata dalla Pro Loco di Garrufo, arriva infatti all’Istituto per i “Beni marionettistici e il teatro popolare” della città piemontese. Cento disegni per ridere e riflettere su centocinquant’anni di storia attraverso i tratti di Giovanni Beduschi, Nino Di Fazio, Tommaso Di Francescantonio, Marco Martellini, Enzo Martocchia, Franco Pasqualone, Nando Perilli, Carlo Sterpone, Lucio Trojano e Walter Zarroli. Patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Italia 150, Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici dell’Abruzzo e Deputazione Abruzzese di Storia Patria, la mostra sarà inaugurata sabato 10 settembre (ore 18.00). Non finisce però qui il viaggio cominciato a Garrufo, visto che, subito dopo Grugliasco, le mete in programma sono Pescara (24 settembre – 12 ottobre, Museo “Casa natale di Gabriele d’Annunzio”) e, a dicembre, l’Università della Pennsylvania di Philadelphia. Il catalogo della mostra, anch’esso a cura di Enrico Di Carlo, è pubblicato da Verdone Editore.

Leave a Comment