A Tortoreto il sabato non si va a scuola

TORTORETO – Settimana corta a Tortoreto per gli alunni delle prime, seconde e terze classi della scuola primaria, che il sabato potranno rimanere a casa (dal 20 settembre è previsto il rientro pomeridiano il martedì). Ma se il sabato si potrà riposare, nel corso della settimana si entrerà in aula alle 8,10 e si uscirà alle 13,10. Si tratta di alcune delle novità introdotte dall’applicazione della riforma sugli orari dell’attività didattica, che Tortoreto è fra i primi comuni a rendere operativa (nella scuola per l’infanzia, ad esempio, porte aperte dalle ore 8 alle 17 e non più alle 16, per consentire ai genitori dei bambini di potersi programmare con il lavoro). “Nel corso dell’anno annunceremo novità nel settore della pubblica istruzione – spiega l’assessore al ramo Renato Chicchirichì – L’amministrazione anche quest’anno s’impegnerà il più possibile per garantire qualità dei servizi, delle strutture e dell’offerta formativa per cui verranno garantiti i corsi e le iniziative fin qui svolti. Quanto al servizio scuolabus, abbiamo concesso una proroga di due mesi alla ditta che gestisce il servizio di trasporto in attesa della definizione della gara europea di affidamento del servizio stesso”. Per tutti, la prima campanella squillerà il 12 settembre ed il servizio scuolabus sarà attivo già dal primo giorno.

Leave a Comment