Serie D. Per spettatori il Teramo supera l'Ancona

TERAMO- I numeri della "prima" in serie D. Trenta gol, solo nei gironi A (37) e B (32) ne sono state segnate di più, ma si tratta di raggruppamenti a 20 squadre. Le vittorie sono state 5 (tre interne, due esterne), i pareggi 4. Isernia, Recanatese e Vis Pesaro hanno mantenuto la porta inviolata, Atessa, Miglianico e Real Rimini sono rimaste a secco.

Bomber Subito una tripletta per Giuseppe Genchi (Ancona). Doppiette per Mario Orta (San Nicolò), Salvatore Rizzi (Santegidiese) e Luca Bellucci (Vis Pesaro). Sono 25 i giocatori andati a segno in questa prima giornata.

Rigori Ne sono stati concessi 4, metà dei quali sbagliati (Alessandrì per l’Isernia e Zonghetti per la Vis Pesaro). A segno dal dischetto Parmigiani (Renato Curi) e Corradino (Trivento).

Cartellini Sei le espulsioni nei primi 90 minuti: rosso sventolato a Giarrusso (Trivento), Nicolosi (Samb), Ripa (Recanatese), Ekani (Teramo), Traoré (Civitanovese) e Colonna (Real Rimini). Gli arbitri hanno estratto 33 gialli.

Spettatori La gara più seguita è stata Teramo-Civitanovese con 2500 spettatori sugli spalti. A seguire, Ancona-Renato Curi con 1942 presenze.

Top 11 Nutricato (Luco Canistro); Scipioni (San Nicolò), Villani (Luco Canistro), Focante (Jesina), Di Mercurio (Atessa); Moretti (Recanatese), Buonocore (Riccione), Rizzi (Santegidiese), Torelli (Vis Pesaro); Genchi (Ancona), Orta (San Nicolò). All. Calabrese (San Nicolò).

I flop Tre in pagella a Giarrusso (Trivento) che con un destro ha steso Pazzi, regalando alla Samb un’ora di superiorità numerica. Voto 4 ad Ekani (Teramo) e Traoré (Civitanovese) incappati in espulsioni evitabili

Leave a Comment