Utic di Atri, il Consiglio di Stato "sospende" il verdetto Tar

TERAMO – Il presidente del Consiglio di Stato ha sospeso gli effetti dell’ordinanza del Tar impugnata dal sindaco di Pineto, Monticelli, e da altri amministratori, contro la chiusura dell’Utic dell’ospedale San Liberatore di Atri e la riduzione a 12 ore del reparto di Psichiatria. «Una vittoria di Pirro – secondo l’avvocatura della Asl di Teramo – dal momento che si tratta di un decreto temporaneo. Altra cosa sarà ciò che verrà discusso in contraddittorio, in udienza collegiale fissata al prossimo 14 ottobre». Il Tribunale amministrativo regionale aveva respinto il ricorso degli amministratori e dato ragione alla Asl, confermando la chiusura dell’Utic e la riduzione per Psichatria. Adesso la parola fine alla vicenda, nell’uno o nell’altro caso, verrà scritta tra poco più di un mese.

 

 

 

 

 

Leave a Comment