Forzano un posto di blocco con un furgone

MOSCIANO – Due sconosciuti a bordo di una furgone Fiat Doblò, la scorsa notte hanno forzato un posti di blocco della polizia stradale e, dop aver abbandonato il mezzo, si sono dileguati a piedi per le campagne circostanti. L’episodio si è verificato nei pressi di Mosciano: alla vista degli agenti, il conducente ha accelerato e dop alcune centinaia di metri ha accostato per scendere dal mezzo assieme a un complice e fuggire nei campi e far perdere le proprie tracce nonostante l’inseguimento degli agenti. All’interno del furgone, rubato nella mattina di ieri a Giulianova, sono stati rinvenuti arnesi per lo scasso molto probabilmnte da utilizzare per dei colpi da mettere a segno nella notte nella zona.

 

 

 

Leave a Comment