Alta formazione, 257 mila euro per gli studenti

TERAMO – L’assessorato al Lavoro e della Provincia ha assegnato voucher a 123 studenti per l’alta formazione. Grazie a questi voucher, che sono una sorta di “buoni”, 257mila euro (100mila in più di quelli previsti) aiuteranno giovani teramani a sostenere le spese per gli studi universitari e post universitari. Dal punto di vista pratico, agli studenti saranno rimborsate, fino alla soglia massima di 5mila euro, le spese per l’iscrizione a corsi di laurea specialistica e a master universitari di secondo livello. Quanto ai trasporti, sarà corrisposto ogni anno un assegno che varia in base alla distanza dell’ateneo dalla città di residenza, dell’eventuale localizzazione all’estero e della fruizione o meno di alloggi pubblici o di borse di studio (l’importo dell’assegno può variare tra i 600 e gli 8mila euro). Il bando consente di rimborsare le spese sostenute tra il 1° giugno 2010 e il 30 giugno 2011. La graduatoria degli ammessi è pubblicata sul sito della Provincia. “L’alta formazione – afferma l’assessore al Lavoro e alla Formazione, Eva Guardiani – è un fiore all’occhiello nel curriculum dei professionisti di oggi, i quali sono chiamati a confrontarsi con un mercato sempre più esigente che chiede competenze specifiche. Consideriamo queste risorse il miglior investimento per i nostri giovani e per il futuro della nostra provincia”.

Leave a Comment