A Corropoli rotolano le botti

CORROPOLI – Sono undici i Comuni italiani che domenica prossima si sfideranno a Corropoli per la 5° edizione del Palio delle Botti. Suvereto, Vittorio Veneto, Avio, Maggiora, Castiglione in Teverina, Castelnuovo Berardenga, Ghemme, Refrontolo, Mondragone, Furore e naturalmente Corropoli: queste le “squadre” che, dopo aver superato le selezioni a livello locale, disputeranno la finalissima nazionale facendo rotolare a Corropoli botti da cinquecento litri. Il Palio si disputerà alle 16,30 lungo un percorso di novecento metri e vincerà il Comune che impiegherà minor tempo a percorrere la distanza stabilita. Ma già dalla mattina si sarà in piena attività con le procedure preliminari, il sorteggio per l’ordine di partenza e la degustazione di piatti tipici abruzzesi. Alle 14 sfilerà il corteo storico della Pentecoste celestiniana, e poi si passerà alla pesa, marchiatura e benedizione delle botti; previsto anche uno spettacolo di musici e sbandieratori. I protagonisti del Palio saranno comunque a Corropoli sin dalla mattinata di sabato, quando a partire della 15 potranno partecipare a una gita guidata tra le principali cantine vinicole della Val Vibrata. Spazio anche per i libri, alle 18, con la presentazione del volume di Vittorina Castellano “Un po’ d’Abruzzo nel cuore”. La serata di sabato prevede inoltre una conviviale enogastronomica e, a partire dalle 22, uno spettacolo cabarettistico di Nduccio e la sua band

Leave a Comment