Energia, l’Abruzzo è capofila in Europa

L’AQUILA – Snellire e ammodernare le procedure amministrative in materia energetica. È questo l’obiettivo del progetto Effect, che vede l’Abruzzo come capofila. "E’ una sfida stimolante – ha detto l’assessore regionale all’Energia, Mauro Di Dalmazio – che vede l’Abruzzo in prima fila nel processo dovrà investire un numero rilevante di Paesi del Sud-Est dell’Unione europea. Il nostro progetto – continua Di Dalmazio – si è aggiudicato il bando europeo con una dotazione finanziaria di 2 milioni 236 mila euro”. Il risultato, sceondo Di Dalmazio, è “un ulteriore tassello che si va ad inserire nel mosaico di strategia delle politiche energetiche della Regione che già con il Patto dei sindaci ha ottenuto unanimi apprezzamenti a Bruxelles. In questo modo l’Europa sembra accogliere la nostra impostazione sulla strada dell’efficienza energetica". Il progetto investe quindici partner in rappresentanza di otto Paesi: Italia, con Regione Abruzzo capofila e Regione Marche, Ungheria, Slovenia, Grecia, Bulgaria, Austria, Serbia e Romania.

Leave a Comment