Diciottenni con la droga negli zaini

ROSETO – Due diciottenni, da tempo nel mirino degli investigatori perchè ritenuti coinvolti in un giro di stupefacenti, sonio stati arrestati dai carabinieri della stazione di Roseto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stuepfacenti. I due, S.R. rosetana e C.G., suo amico che compirà la maggiore età tra qualche settimana, sono stati bloccati dai militari nella zona di Campo a Mare. Nei loro zaini i carabinieri hanno rinvenuto un etto di hashish, di cui una parte già confezionata in 17 dosi, un bilancino e un coltello a serramanico. I due sono stati arrestati: la ragazza ha ottenuto gli arresti domiciliari, mentre il minorenne è stato trasferito presso il centro di prima accoglienza dell’Aquila.

 

 

 

 

Leave a Comment