Il Comune affida le affissioni ai privati

TERAMO – Affidamento delle affissioni ai privati: entro fine mese sarà pubblicato il bando. L’operazione permetterà al Comune di incassare fino ad un  milione di euro, una volta che il sistema sarà entrato a regime: cifra interessante che accentuerà la redditività del servizio. Per l’assessore Alfonso Di Sabatino Martina la novità segnerà anche una svolta contro la lotta all’abusivismo nel settore. “Diremo per sempre basta a delle situazioni che non sono più tollerabili – spiega Di Sabatino -: il concessionario del servizio infatti si occuperà anche di controllare la regolarità degli spazi occupati. Le plance verranno aumentate, sempre però in linea con il rispetto del decoro urbano, ovviamente saranno esclusi gli edifici storici”. Un’altra novità rilevante riguarda il sistema di prenotazione degli spazi, che potrà avvenire on-line, direttamente dal sito del Comune. Anche i pagamenti potranno essere effettuati per via telematica. La ditta che si aggiudicherà il bando avrà la gestione del servizio per 5 anni, con possibilità di rinnovo per altri quattro: nel bando viene specificato che eventuali manutenzioni o sostituzioni di plance danneggiate spetteranno al privato che, in cambio dei servizi resi e della cifra richiesta dal Comune per l’affidamento, potrà riscuotere le tariffe previste per le affissioni pubbliche.

Leave a Comment