Tassa di soggiorno, un summit tra i sindaci della costa

TERAMO – I sindaci e gli assessori al Turismo dei Comuni della fascia costiera teramana, raccogliendo l’invito del sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro, si sono riuniti stamani per confrontarsi sulla tassa di soggiorno. Dall’incontro è stato deciso di istituire un tavolo di lavoro per valutare la fattibilità di introdurre la tassa il cui gettito, come previsto nella normativa di riferimento, è destinato a finanziare interventi in materia di turismo ma anche di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali. “Si è trattato di un primo momento di confronto e valutazione – ha dichiarato il sindaco Mastromauro – dal quale è sortita la necessità di creare un tavolo di lavoro. Abbiamo deciso di affrontare la questione con gradualità e secondo un processo condiviso, come d’altronde sta avvenendo nelle vicine Marche. Per quest – continua il sindaco – affronteremo la questione compatti e per gradi, con una serie di incontri che vedranno la partecipazione dei soggetti interessati, pubblici e privati”.

Il prossimo appuntamento è stato fissato, sempre a Giulianova, il 10 ottobre alle 9,30, e parteciperanno, oltre ai sindaci e agli assessori al Turismo, anche i tecnici delle rispettive amministrazioni comunali.

 

Leave a Comment