Debutto casalingo per la Teknoelettronica

TERAMO – La Teknoelettronica Teramo è pronta per l’esordio casalingo nel quarto campionato di Serie A Elite consecutivo. Dopo la bella prova fornita nel primo turno sul campo di Fasano, dove i biancorossi di Marcello Fonti hanno sfiorato il colpaccio, al PalaGiorgioBinchi arriva il Mezzocorona dell’ex Kovacic (sabato 8 ottobre, ore 19). Senza mezzi termini, la partita può essere considerato uno scontro diretto, come tanti altri ce ne saranno in un campionato equilibrato come quello di quest’anno. Il Mezzocorona all’esordio è stato battuto sul proprio campo dalla matricola Ambra e vorrà sicuramente non perdere altro terreno in classifica. La Teknoelettronica però ha un solo obiettivo: cominciare a raccogliere punti, prima di affrontare un poker di gare che la metterà di fronte a tre delle migliori formazioni dell’Elite (a Noci e Bolzano e in casa contro Conversano). Per far questo c’è da battere gli altoatesini, dimostrando quale peso determinante dovrà avere il fattore campo del PalaGiorgioBinchi. Fonti ha tutti a disposizione, fatta eccezione per Corrado ancora alle prese con il recupero della condizione e Fabio Massimo Di Giambattista, in attesa dell’intervento al legamento crociato. C’è molta attesa nella tifoseria teramana per l’esordio ufficiale sul campo amico di Dalibor Djordijevic, il terzino mancino serbo arrivato in rosa quest’anno. Nel Mezzocorona gioca Hrvoje "Ciuci" Kovacic, che ha vestito la maglia biancorossa nelle ultime due stagioni. La gara avrà inizio alle ore 19 e sarà diretta dagli arbitri Boscia e Pietraforte. Ecco il quadro completo della giornata, ricordando che l’anticipo televisivo (questa sera alle 18:00) è Bozen-Trieste (arbitri Cosenza-Schiavone):
Teknoelettronica-Mezzocorona: Boscia e Pietraforte
Forst Brixen-Junior Fasano: Mondin e Cropanise
Luciana Mosconi Ancona-Intini Noci: Iaconello e Iaconello
Pressano-Bologna: Alperan e Scevola
Ambra-Conversano: Mosaner e Zancanella

Leave a Comment