BancaTercas perde ma prima spaventa Siena

TERAMO – La Banca Tercas Teramo si arrende alla Montepaschi Siena (67-75) al termine di una gara nella quale i biancorossi hanno tenuto testa al più quotato avversario per oltre 35′ e hanno accarezzato il sogno dell’impresa, poi svanita per la maggiore caratura dei campioni d’Italia. L’avvio del match è quello che non ti aspetti. Tutti pensano subito a Siena che vola alto ed invece è Teramo a strappare i meritati applausi del pubblico. I ragazzi di Ramagli giocano un basket piacevole, lineare, non cercano mai di strafare, ma si rilevano quanto mai efficaci. Ogni volta che la Montepaschi prova a prendere il largo Brown e soci restano ben ancorati all’avversario: al 5′ si è sul 9-10, al 10′ sono sempre gli ospiti avanti, ma per un punto. Teramo è grintoso, convincente, mai domo; Siena appare incredula. In avvio di secondo periodo però i tifosi di casa temono il peggio perchè la squadra di Pianigiani rischia di prendere il largo. Gli ospiti provano a far valere esperienza e qualità e così nei primi cinque minuti di secondo quarto il black-out per i biancorossi è palese: +11 (17-28). Mentre tutti pensano alla disfatta teramana, è Amoroso suonare la carica spalleggiato da Wanamaker. La rimonta teramana è lenta, ma inesorabile: al riposo lungo il punteggio è di quasi equilibrio (30-33). Al ritorno in campo il copione non cambia, anzi, Brown mette a segno il canestro del pari (33-33). L’intero terzo quarto di Teramo si rivela praticamente perfetto, tanto che il Teramo sale addirittura sul +7 (40-33) e all’ultimo mini intervallo è avanti 51-50. Nell’ultimo quarto la Banca Tercas crede nell’impresa, ma la panchina lunga dei senesi, la maggior esperienza e forza del gruppo di Pianigiani fa la differenza. Siena conquista il successo, Teramo gli applausi meritati del proprio pubblico. Ecco lo scout dell’incontro:

Banca Tercas Teramo-Montgepaschi Siena 75-67 (15-16, 30-33, 51-50)
TERCAS TERAMO: Ricci ne, B. Brown 12, Amoroso 17, Cerella 3, D. Brown 4, Fultz, Lulli, Green, Borisov 15, Wanamaker 16, Polonara. All. Ramagli.
MONTEPASCHI SIENA: Mc Calebb 14, Zisis 4, Andersen 11, Carraretto 5, Ress 2, Kaukenas 14, Michelori, Lechtaler ne, Aradori 15, Stonerook, Moss 7, Summers 3. All. Pianigiani.
ARBITRI: Cerebuch, Mattioli e Ciaglia.
NOTE: Teramo: tiri da due 12/36, tiri da tre 8/28, liberi 19/25. Siena: tiri da due 15/33, tiri da tre 6/23, liberi 27/33. Rimbalzi: Teramo 42, Siena 40. Usciti per 5 falli: Wanamaker. Spettatori: 3000 circa.

Leave a Comment