Censimento: da oggi si possono riconsegnare i questionari

TERAMO – Da oggi è possibile riconsegnare i moduli del 16° censimento della popolazione e delle abitazioni. Il termine ultimo per la riconsegna è fissato al 31 gennaio, anche se, per non ricevere  a casa la visita del rilevatore statistico, che aiuterà a compilare il modulo, si potrà restituire il questionario entro il 20 novembre. In ogni caso, la data a cui fare riferimento per la compilazione delle domande resta sempre il 9 ottobre. Le operazioni di recapito, effettuate da Poste italiane, proseguiranno fino al 22 ottobre. Da oggi, fino al 20 novembre, gli uffici postali saranno pronti a ricevere i questionari già compilati, per poi inviarli agli uffici comunali. Si potranno inoltre riconsegnare presso l’Urp di piazza Orsini, l’Ufficio statistica, che si trova al primo piano del Municipio, l’Ufficio anagrafe di piazzale San Francesco, l’ufficio comunale di San Nicolò, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Il sindaco Maurizio Brucchi sottolinea l’importanza del censimento. “Si tratta – spiega – di uno strumento di rilevazione e di analisi del territorio e delle sue esigenze, che servirà a dare delle indicazioni utili sulle prossime azioni amministrative e politiche”. Ecco un vademecum che aiuterà a non commettere errori: una volta compilato, il questionario va inserito nella busta presente nel plico ricevuto a casa e va imbustato nel verso giusto, per facilitare il recapito all’ufficio di censimento competente. E’ importante sapere che i questionari non vanno mai imbucati nelle cassette della posta, ma vanno consegnati a mano, facendosi rilasciare l’apposita ricevuta di avvenuta restituzione.

Leave a Comment