Il Pd rinnova la fiducia a Verrocchio

TERAMO – Le vicende delle nomine del Cda al Ruzzo e alla Team non hanno scalfito la fiducia del Pd nel suo segretario provinciale, Robert Verrocchio rieletto al Congresso del partito con l’unanimità dei circa duecento delegati. Una riunione partecipata, quella di ieri all’Hotel Laguna Blu di Roseto, dove il segretario ha ripercorso le vicende politiche della provincia di Teramo, segnate “troppo spesso da veri e propri atti di arroganza da parte del centro-destra attualmente al governo”. “Le vicende che hanno riguardato il Ruzzo, la Te.Am e, non ultime, le dichiarazioni assolutamente gratuite sul Bim da parte del sindaco di Teramo Maurizio Brucchi, – ha dettoVerrocchio – sono tutti segnali di un pessimo modo di fare politica che non ha rispetto delle più semplici regole democratiche”. Oltre a ribadire il suo impegno contro la disoccupazione e per la valorizzazine delle primarie Verrocchio spalanca la porta alle alleanze. “Rafforzare i legami con le forze del centrosinistra – dice Verroccchio – ma anche aprire, sulla base di rigorose intese programmatiche, alle forze moderate (in primis l’Udc) e ai movimenti civici che condividano le ragioni dell’alternativa ad una destra fallimentare”.

Leave a Comment