In Puglia solo applausi per la Teknoelettronica

NOCI – Come già successo a Fasano due settimane fa, anche a Noci la Teknoelettronica raccoglie applausi ma torna con una sconfitta (345-28). Contro la squadra di Trapani, una delle quattro accreditate ad arrivare fino in fondo a questo campionato di Serie A Elite di pallamano maschile, i biancorossi di Fonti hanno rimediato uno stop il cui punteggio non è reale dei valori visti in campo. Nonostante la panchina più corta, la Teknoelettronica ha messo in campo grinta e gruppo che l’ha fatta restare in partita anche quando il Noci ha spinto sull’acceleratore. E’ successo a metà prima frazione quando i padroni di casa hanno spezzato l’equilibrio e allungato a +3, rimasto costante fino alla prima sirena quando ha toccato il 21-17. Fin qui il Teramo ha retto trascinato da un mastodontico Raupenas, autore di 7 delle 10 reti complessive (miglior realizzatore della gara). Nella ripresa i biancorossi subito sotto, con un parziale di 4-1 che li ha issati al meno uno (22-21), portandosi più volte molto vicini al pari, sfumato per almeno due errori dalla linea del rigore. Qualche contraddittoria decisione arbitrale ha penalizzato a quel punto la Teknoelettronica che ha retto il campo fino al 25-23, quando il mancino serbo Djordijevic è stato escluso per due minuti: la inferiorità numerica dei teramani ha coinciso con il break micidiale e decisivo del Noci, che ha infilato un 6-0 che ha fissato i margini del risultato, nonostante i vari tentativi di Vaccaro, Raupenas e Brzic di recuperare. La sirena finale incolla al tabellone un 35-28 fin troppo penalizzante per la squadra di Marcello Fonti. Ecco il tabellino dell’incontro:

Intini Noci-Teknoelettronica Teramo 35-28 (21-17)
Noci: Fovio, Lupo, Recchia M, D’Aprile 3, Recchia S., Corcione, Doldan 7, Costanzo 5, Carrara 4, Mikalauskas 3, Pulito, Viscovich 6, Pesic 5, Tumbarello 2. All. Trapani.
Teknoelettronica Teramo: Di Marcello M., Leodori, Marano, Barbuti, Di Marcello A. 3, Raupenas 10, Arduini, Addazi, Vaccaro 5, Brzic 5, Di Giandomenico, Djordjievic 5, Di Marcello P. All. Fonti.
Arbitri: Tanasescu-Zappaterreno.

I risultati del terzo turno di andata:
Conversano-Trieste 18-30; Fasano-Pressano 32-27; Mezzocorona-Brixen 21-36 (giocata ieri); Bozen-Ambra 33-25; Bologna-Dorica Ancona 36-26; Noci-Teknoelettronica 35-28.
La classifica: Bozen e Brixen 9; Trieste, Noci, Fasano e Conversano 6; Teknoelettronica, Bologna, Pressano e Ambra 3; Mezzocorona e Ancona 0.

Leave a Comment