Verrocchio chiede le dimissioni di Varrassi

TERAMO – La sentenza del Consiglio di Stato sull’Utic di Atri scatena le dure critiche del segretario provinciale del Pd, Robert Verrocchio che interviene in una nota per chiedere le dimissioni del manager della Asl, Giustino Varrassi. “Secondo il Consiglio di Stato, Varrassi avrebbe preso decisioni che potevano “pregiudicare gravemente e irreparabilmente la salute” dei cittadini – scrive Verrocchio -. Parole sufficienti a corroborare il giudizio sull’assoluta incapacità manageriale del direttore generale da parte dell’intero Partito Democratico provinciale di Teramo”. Critiche rivolge ancora Verrocchio su un atteggiamento che definisce di “chiusura democratica tale da spaccare la maggioranza del Comune di Atri e fomentare la rivolta civile”. Verrocchio conclude chiedendo le dimissioni di Varrassi, ritenuto sarcasticamente “più adatto alla politica che alla direzione generale della Asl”. “Come segretario provinciale del Pd – conclude Verrocchio che plaude alle azioni legali promosse dal sindaco di Pineto – ringrazio tutti i cittadini che, con la loro partecipazione, hanno sempre dimostrato senso civico e amore per la propria città”.

Leave a Comment