Paper's world: il Vescovo preoccupato per i lavoratori

TERAMO – Anche il Vescovo, Monsignor Michele Seccia, si dice preoccupato per la sorte dei 38 dipendenti della Paper’s World di Bellante, che sono da qualche mese senza stipendio. “Il Vescovo – si legge in una nota inviata dall’Ufficio Diocesano – si augura che le difficoltà presenti possano essere superate e che possa essere riavviata la produzione, compresa la stampa del settimanale diocesano L’Araldo Abruzzese, da anni affidata proprio alla Paper’s World”. Anche la direzione del noto settimanale esprime solidarietà ai lavoratori dell’azienda e si scusa con gli abbonati annunciando che domani L’Araldo non uscirà: il processo di stampa, infatti, è coinciso con lo stato di agitazione e la relativa sospensione della produzione.

Leave a Comment