Mal di schiena, specialisti a confronto al Mazzini

TERAMO – Nell’ambito della settimana europea contro il dolore la Asl di Teramo organizza per il 29 ottobre, nella sala convegni dell’ospedale Mazzini, un corso sul mal di schiena indirizzato ai medici di medicina generale. Grazie al supporto del direttore generale della Asl, Giustino Varrassi, che ha fortemente sostenuto questa iniziativa, nella regione Abruzzo da tempo si lavora sul problema del dolore cronico, con incontri scientifici organizzati in collaborazione con l’Università dell’Aquila, e indirizzati, nella maggior parte dei casi, a specialisti ortopedici, terapisti del dolore, anestesisti, neurologi. L’idea alla base del percorso formativo, intitolato “Mal di schiena: una vera epidemia silente” è quella di costruire un dialogo reale tra le professionalità maggiormente coinvolte in questa difficile problematica. Il corso è patrocinato dalla Fondazione Paolo Procacci che si occupa da anni di progetti di divulgazione sociale e di ricerca nell’ambito del dolore ed è patrocinata dall’ associazione Italiana per lo Studio del Dolore, e dall’Associazione Anestesisti Rianimatori Abruzzesi e Molisani. “Approfondire una problematica come quella del mal di schiena- si legge in una nota della Asl – che affligge anche nella nostra regione migliaia di pazienti, è importantissimo, sia da un punto di vista clinico, per assicurare le migliori cure ai nostri pazienti ed aggiornare i medici sulle nuove terapie, sia da un punto di vista sociale ed economico, in quanto il dolore cronico trascurato grava sui costi sanitari e lavorativi, ed incide negativamente sulla qualità della vita dei cittadini”.

Leave a Comment