Teramo – Memmingen, 25 anni di amicizia

TERAMO – Una delegazione della città di Memmingen è in visita da ieri a Teramo per partecipare alle celebrazioni del 25° anniversario del gemellaggio tra le due città. La delegazione è guidata dal sindaco di Memmingen, Ivo Holzinger, ed è composta da autorità ed amministratori giunti a Teramo per solennizzare il più antico vincolo di gemellaggio instaurato dalla nostra città. La giornata di oggi, dopo il saluto in prima mattinata del sindaco Maurizio Brucchi alla delegazione, è dedicata ad alcune visite, a cominciare da quella che è stata effettuata all’Aquila e che proseguirà, nel pomeriggio, al santuario di San Gabriele. Questa sera, invece, il primo appuntamento ufficiale, con la cena di gala presso la Corte dei Tini, alla quale parteciperanno anche i sindaci e i presidenti della Provincia di Teramo che da 25 anni si sono succeduti (mentre il Primo Cittadino della città bavarese è sempre lo stesso Ivo Holzinger,) e le altre autorità provinciali e regionali. Domani la delegazione si recherà in visita ad Atri, ospite della locale amministrazione comunale, per tornare nel pomeriggio a Teramo dove sarà accompagnata in visita ai principali monumenti. Quella di lunedì è la giornata invece riservata alla cerimonia ufficiale di celebrazione del 25° anniversario. Alle 10 nella sala consiliare del Municipio, il Sindaco Brucchi e il Presidente del Consiglio Comunale Angelo Puglia, alla presenza delle autorità cittadine, presiederanno il momento istituzionale, con lo scambio dei saluti e la riconferma del vincolo di gemellaggio. Il gemellaggio con Memmingen, che fu sancito dal Sindaco Pietro D’Ignazio, subito dopo l’analoga iniziativa promossa dall’allora Presidente della Provincia Roco Salini, è il più longevo e sicuramente il più caro ai teramani. “Innumerevoli –ha dichiarato il sindaco Brucchi – sono i vincoli di amicizia nati in questi anni e tantissime le occasioni di scambio, non solo istituzionale ma anche ad altri livelli, quali quello tra le polizie, le scuole. Sono lieto di salutare i nostri amici di Memmingen, primo tra tutti il sindaco Holzinger, che con la loro qualificata ed autorevole partecipazione alle celebrazioni di questi giorni , testimoniano quanto sia importante per la città bavarese l’amicizia con la nostra e quanto tengano ad intensificarla sempre più. Con lo stesso spirito, celebriamo queste giornate e gli appuntamenti istituzionali che sono in programma, certi dell’ulteriore e sempre più profondo rapporto che Teramo e Memmingen sapranno costruire nel futuro”.

Leave a Comment