Teknoelettronica tiene il passo, Bologna ko (32-29)

TERAMO – Vince la Teknoelettronica Teramo, e vince una gara importantissima per la classifica del campionato di Elite. Batte il Bologna 32-29 in un match avvincente, molto veloce, il cui risultato sembrava segnato già a meta primo tempo dopo una partenza bruciante dei ragazzi di Marcello Fonti: 4-1, 8-4 e poi il massimo vantaggio sul 15-9. E invece, un pò per il leggero calo dei biancorossi, un pò per il ritorno di un giovane Bologna, la partita è tornata sui livelli di equilibrio. Il parziale di 18-16 alla prima sirena ha fatto ipotizzare una gara difficile nella ripresa per la Teknoelettronica: così è stato solo parzialmente, perchè se è vero che l’incontro è stato emozionante, con ripetuti copovolgimenti di fronte e azioni a cento all’ora, la Teknoelettronica ha tenuto l’avversario sempre alla distanza di 2-3 reti di vantaggio. Protagonisti del match i due stranieri della Tekno, Raupenas e Djordijevic, autori di 17 marcature in due, con il serbo miglior realizzatore sul fronte teramano (9 reti), in gara con il montenegrino del Bologna, Kazic, che di reti ne ha messe a segno 11. La Teknoelettronica sale a quota 6 punti in classifica, in attesa di giocare sabato prossimo uno degli appuntamenti più difficili del campionato, in casa della prima in classifica Bozen, che guida l’Elite in coppia con Brixen.

Ecco i risultati del quarto turno nel campionato di Serie A Elite di pallamano maschile:
Teknoelettronica Teramo-Bologna 32-29
Dorica Ancona-Bozen 20-48
Trieste-Mezzocorona 29-24
Pressano-Conversano 29-22
Brixen-Ambra 30-24

La classifica
Bozen e Brixen 12; Trieste 9; Intini Noci, Junior Fasano, Pressano, Conversano e TeknoElettronica Teramo 6, Ambra e Bologna 3, Metallsider Mezzocorona e Dorica Ancona 0.

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment