Caos auto in piazza San Francesco, bloccato il bus per Roma

TERAMO – Caos in piazzale San Francesco, dove le automobili nonostante il divieto, continuano a transitare intralciando manovre e passaggio degli autobus. L’ultima disavventura è di questa mattina, ore 8:05, testimoniata dalla nostra foto: una vettura finisce contro il bus a due piani dell’Arpa della linea Teramo-Roma. L’incidente, un pò per i danni al mezzo di trasporto pubblico, che ne ha impedito la prosecuzione della marcia, un pò per le rimostranze del conducente dell’auto che riteneva di aver ragione nel sinistro, ha costretto i passeggeri del bus a un’attesa imprevista di oltre 40 minuti, tempo necessario per l’Arpa per organizzare in emergenza un autobus sostitutivo sulla linea. A cascata, le conseguenze si sono fatte sentire anche per le coincidenze lungo il tracciato: il ritardo del bus ha provocato proteste e disagi. Sul posto sono poi intervenuti i vigili urbani per regolare il flusso degli altri mezzi di trasporto pubblici, in un’ora di particolare affollamento. In generale, la questione ripropone il problema del recupero della legalità in diverse zone della città, dove sempre più spesso gli automobilisti sono protagonisti di atti di maleducazione e di violazione del codice della strada, vedi divieti di transito e di sosta. Piazzale San Francesco non sfugge a questa ‘regola’: servirebbe una maggiore presenza per i controlli. Una situazione che va avanti da tempo come testimoniano le foto scattate a luglio da un lettore che ha colto l’occasione di stamane per denunciare uno stato di cose che continua a protrarsi (vedi galleria fotografica).

 

 

 

 

Leave a Comment