La carta intestata? Sarà anche sponsorizzata

TERAMO – Il Comune cerca sponsor. Presto sui certificati rilasciati da Palazzo di città, o anche quelli emessi dall’Urp e persino sulla carta intestata dell’Ente si potranno trovare i loghi di aziende e privati che decideranno di “dare una mano” alle casse comunali. L’idea, lanciata dal direttore generale Furio Cugnini, passerà al vaglio dell’amministrazione: per vederla realizzata però si dovrà attendere l’anno prossimo, visto che, entro dicembre, ci sarà una ricognizione attenta di tutte le comunicazioni effettuate dagli uffici comunali, per poi arrivare ad un bando vero e proprio. I fondi che entreranno nelle casse comunali potrebbero essere investiti nella manutenzione delle scuole o in altri progetti proposti da assessori e consiglieri comunali.   

Leave a Comment