Poste italiane festeggia con i bambini della San Giuseppe

TERAMO – Sono stati i bambini delle quinte classi della scuola elementare San Giuseppe a celebrare la giornata mondiale del risparmio assieme a Poste italiane. Una lezione interattiva che ha narrato la storia di Euridice, il pupazzetto che simboleggia l’euro, e del piccola Andrea alle prese con difficili scelte cui destinare la propria ‘paghetta’. Valore del risparmio e consapevolezza di apprezzamento e rispetto erano l’obiettivo dell’incontro che ha visto coinvolte 200 scuole in tutta Italia. Gli alunni divertiti hanno trovato interessanti spunti per riflettere sul valore del denaro e sul concetto di risparmio. Un Decalogo del piccolo risparmiatore è stato stilato al termine della lezione, sulla base delle esperienze raccontate a dai suggerimenti dei piccoli ospiti. Cassa Depositi e Prestiti e Poste Italiane a sostegno della  Giornata Mondiale del risparmio, hanno inoltre legato una singolare iniziativa a favore dei nati nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2011. I neo genitori che entro il prossimo 31 marzo si presenteranno presso un qualunque ufficio postale con il certificato di nascita e il codice fiscale del proprio figlio, riceveranno gratuitamente un libretto di risparmio postale per minori Io Cresco con 10 euro accreditati. In Italia è forte il rapporto tra gli italiani e il risparmio: 300 miliardi di euro sono depositati sui libretti o investiti in Buoni fruttiferi. I libretti aperti a oggi sono circa 27 milioni, di cui circa 170mila in provincia di Teramo.

Leave a Comment