Alcol e droga al volante, il Comune previene il problema

TERAMO – Visita alla presidenza del Consiglio dei Ministri per l’assessore alla Polizia Municipale, Giacomo Agostinelli, il neo-comandante Franco Zaina insieme al prefetto di Teramo, Eugenio Soldà, e al direttore del Sert, Valerio Profeta, dove ieri c’è stato un incontro preliminare per un progetto di prevenzione degli incidenti stradali legati all’assunzione di alcol e droga. Il programma, attivato con la collaborazione del Dipartimento Politiche antidroga, prevede durante i controlli su strada accertamenti clinici e tossicologici relativi alle sostanze stupefacenti con l’azione congiunta delle Forze dell’Ordine e del personale sanitario del Sert ma anche percorsi formativi rivolti ai giovani, la categoria più a rischio.L’assessore Agostinelli, condividendo ogni progetto inerente il controllo e la sicurezza della città, si è reso sin da subito disponibile, attraverso la sottoscrizione di una convenzione, alla stesura di un progetto esecutivo locale sulla base delle linee di indirizzo predisposte dal dipartimento politiche antidroga. Finalità del progetto sarà quello di concorrere a contrastare la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti ed alcoliche, monitorare il relativo andamento sull’incidentalità del territorio, creando un valido effetto deterrente sui conducenti dei veicoli.

Leave a Comment