Controlli antidroga nelle scuole giuliesi

GIULIANOVA – Zaini e borse degli studenti dell’Istituto alberghiero "V. Crocetti" perquisiti dai carabinieri o ‘annusati’ dai cani antidroga delle unità cinofile di Chieti: è stato questa la scena questa mattina dinanzi al ‘Crocetti’, alle 7.30. I militari della compagnia giuliese hanno passato al setaccio diversi istituti superiori, per mirati servizi di controllo contro lo spaccio di sostanze stupefacenti tra gli studenti. Si è inteso così rispondere alle numerose richieste provenienti dai genitori degli alunni e anche di alcune direzioni scolastiche, preoccupati tutti per l’aumento della diffusione delle droghe in questi ambienti scolastici. Dopo le scuole i militari hanno spostato il tiro nei quartieri della Rocca e dell’Annunziata, un tempo supermercato degli stupefacenti e oggi sotto la pressione delle forze dell’ordine pronte a impedire il qualsivoglia movimento in questo ambito. Sono stati oltre 20 i mezzi controllati e diverse le perquisizioni effettuate sui viecoli e negli anfratti dei quartieri conosciuti come abituale deposito della droga: nelle maglie dei controlli è incappato un cittadino rom, denunciato per guida senza patente
.

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment