BancaTercas a caccia dei primi 2 punti contro Bologna

TERAMO – La Banca Tercas gioca nuovamente tra le mura amiche a caccia dei primi duei punti. Arriva domani al PalaScapriano la Canadian Solar Bologna, squadra che ha collezionato fino ad oggi 4 punti, frutto di due successi casalinghi con Roma e Cremona. Smaltita la delusione per la battuta d’arresto con Avellino, si è lavorato duramente cercando di limare gli errori commessi domenica, soprattutto in fase offensiva. E’ stata una settimana che ha visto l’intera squadra lavorare insieme anche se restano i problemi di schiena per Brandon Brown , e al ginocchio per Yaniv Green, ma anche per il capitano Gianluca Lulli che accusa un leggero fastidio muscolare. “Una partita molto importante e delicata che viene dopo una striscia negativa di quattro sconfitte – commenta coach Alessandro Ramagli -. Conta soltanto vincere e muovere la classifica per dare seguito al lavoro che svolgiamo in palestra e per riacquistare l’equilibrio e la serenità che saranno indispensabili nel prosieguo del nostro cammino. Troveremo una squadra diversa da quella che ha giocato le prime quattro gare, desiderosa di mettersi alle spalle le problematiche che ci sono state in settimana. Dovremo attingere a tutte le nostre risorse tecniche e nervose per venire a capo di questa gara”. Due gli ex in campo, Valerio Amoroso in canotta bianconera nella passata stagione (2010-2011, e Giuseppe Poeta in maglia biancorossa per 4 anni, dal 2006 al 2010. Per la gara Banca Tercas Teramo – Canadian Solar Bo sono designati i seguenti arbitri: Giampaolo Cicoria (Milano), Marco Giansanti (Roma), Maurizio Biggi (Cavenago di Brianza). Per la gara la Polizia Municipale, su ordinanza del sindaco Maurizio Brucchi, comunica che a partire dalle 14 di domani, fino alle 21, sul tratto di strada che dall’Hotel Michelangelo porta al Palazzetto dello Sport fino a Ponte Vezzola, sarà vietato il parcheggio delle auto sul lato destro, previa rimozione. Resta aperto al transito di tutti gli autoveicoli, il tratto Viale Bovio-Ponte Vezzola che conduce al PalaScapriano. Il flusso delle auto sarà regolato dalla Polizia Municipale.

Leave a Comment