Sel riflette sul ruolo del partito negli enti locali

TERAMO – Sinistra Ecologia e Libertà riflette sul ruolo dei suoi esponenti nei Consigli e comunali e provinciali nel corso dell’Assemblea formativa degli eletti convocata nella sala consiliare del Comune di Castellalto per lunedì 7 Novembre 2 alle ore 16.30. L’occasione, informa una nota, servirà anche ad aprire una discussione sul difficile momento che il territorio sta vivendo dal punto di vista economico e sociale. Il partito con questo primo incontro formativo degli eletti Sel in provincia di Teramo, definirà una serie di priorità sulla gestione delle amministrazioni locali, riportando al centro dell’attenzione la trasparenza amministrativa e l’efficienza dei servizi pubblici locali. “Le manovre finanziarie varate dal governo – si legge in una nota diffusa dalla federazione di Teramo – stanno provocando non solo dei danni irreparabili allo stato sociale, ma attraverso i tagli delle risorse agli enti locali si assiste al peggioramento dei servizi a discapito dei cittadini. Questa iniziativa è finalizzata ad avviare un percorso formativo degli eletti Sel negli enti locali della provincia di Teramo, e di costituire una struttura organizzativa che raccordi gli eletti con il partito, attraverso lo scambio di comunicazioni e informazioni sulle attività portate avanti dai vari enti al fine di avere un indirizzo politico coerente e comune. All’incontro interverranno : Vincenzo Gramenzi (Resp. Prov.le SEL Enti Locali), Franco Caramanico (Resp. Reg.le SEL Enti Locali), Filomena Ricci (Esperta della Difesa dei Beni Comuni), Antonella Azzariti (Esperta Servizi Pubblici Locali), Tommaso Di Febo (Coord. Prov.le SEL Fed. Teramo) e Gianni Melilla (Coord. Reg.le SEL Abruzzo).

Leave a Comment