Caos urbano alla Noè Lucidi

TERAMO – L’inciviltà diffusa degli automobilisti continua a mietere cittadini indignati che “armati” di macchina fotografica sono pronti a segnalarci le situazioni più esasperate, come quella in prossimità della scuola Noè Lucidi. Lì, prima della pensilina che indica la fermata del bus urbano, molti genitori parcheggiano sul marciapiede per riprendere i loro figli da scuola, ostacolando così il passaggio dei pedoni. “Sono anni che tutto ciò accade – si legge nel contributo inviato da un lettore di www.emmelle.it, in questo modo si costringono I pedoni a passare sulla carreggiata riservata alle automobili con la forte probabilità di essere investiti”. (vedi galleria fotografica)

Leave a Comment