Le imprese fanno squadra: nasce il "Quadrilatero piceno aprutino"

TERAMO –  Le imprese fanno squadra. Nasce l’associazione PicAp “Quadrilatero Piceno Aprutino", che ha come scopo quello di unire le forze delle aziende che operano nel territorio a cavallo tra la provincia di Ascoli e quella di Teramo, per agire attraverso iniziative comuni puntando all’internazionalizzazione e ad acquisire nuovi partner stranieri interessati al “made in Italy”. All’associazione ha aderito, come socio fondatore, anche la Confindustria Teramo. Stamattina è stato presentato il logo convegni di Confindustria Teramo, il logo. Al concorso , riservato ad architetti, disegnatori e studi pubblicitari hanno partecipato  21 studi professionali, i cui progetti sono stati  oggetto d’esame da parte dell’intero Consiglio Direttivo.  Il logo prescelto è quello redatto dallo studio Seven Communications di Sant’Omero, di Andrea e Loredana Tonelli, che si è aggiudicato i quattromila euro messi a disposizione dalle due Camere di Commercio di Teramo ed Ascoli Piceno. Tra i fondatori della nuova associazione ci sono anche la Confindustria di Ascoli Piceno; le due Cna provinciali di Teramo ed Ascoli Piceno; la Confartigianato di Ascoli Piceno, i sedici Comuni della Val Vibrata e della costa teramana; le quattro banche di Credito cooperativo del territorio (due del Piceno, due del Teramano); una società di studi e ricerche (IstemaGroup). Le imprese rappresentate dai soggetti fondatori sono oltre seimila, in particolare del settore piccole e medie aziende.  Ad esse, principalmente, PicAp si rivolge per poter individuare – aiutandole a consorziarsi –  quelle potenzialmente disponibili ad instaurare rapporti in nuovi mercati. L’associazione ha la sede amministrativa ad Ascoli Piceno ed una sede operativa a Teramo.

 

Leave a Comment