Consultori: il Comitato pari opportunità chiede risposte alla Asl

TERAMO – Consultori: la Commissione pari opportunità della Provincia chiede risposte alla Asl, che promette interventi. “Abbiamo avuto – spiega la presidente della Cpo Desiree Del Giovine – un incontro con il Direttore generale della Asl Giustino Varrassi e con il responsabile del settore Valerio Profeta. La Asl ha ereditato una situazione molto negativa e, come mi è stato riferito, sta cercando di risolvere il problema, il nodo principale è rappresentato dalla carenza di ginecologi da inviare sul territorio. Noi continueremo a seguire l’evolversi della situazione, intanto ringraziamo i vertici della Asl per la sua disponibilità”. Profeta ha risposto anche attraverso una nota scritta, in cui ha annunciato l’intenzione di integrare il personale medico all’interno dei consultori. Le emergenze riguardano soprattutto la struttura di Montorio e quella di Teramo. Per il primo caso la Asl ha trovato una soluzione che consentirà di riprendere a breve l’attività, per il secondo si rivolgerà al personale ospedaliero che svolgerà dei turni aggiuntivi nel consultorio di Teramo. L’Azienda sanitaria ha inoltre bandito le procedure concorsuali e di mobilità per specialisti ginecologi da assegnare ai reparti ospedalieri: una volta rafforzato l’organico con questi nuovi arrivi sarà possibile effettuare la turnazione per coprire le esigenze dei consultori familiari.

Leave a Comment