Tolleranza zero per i manifesti abusivi

TERAMO – Manifesti abusivi in centro storico: scatta la tolleranza zero. Stamattina i vigili urbani hanno realizzato un blitz in piena regola, battendo palmo a palmo Corso San Giorgio e altre zone limitrofe del centro storico. Gli agenti di Polizia municipale si sono muniti di macchina fotografica per documentare un fenomeno che, proprio stamattina, è riesploso con particolare evidenza: praticamente tutti i muri di Corso San Giorgio sono stati imbrattati da locandine e manifesti di varia natura, tutti sprovvisti del timbro del Comune. Una situazione aggravata dal fatto che, spesso, si trattava di locandine affisse per pubblicizzare eventi organizzati da pro-loco,  o associazioni culturali legalmente riconosciute. I trasgressori, assicurano i Vigili urbani, verranno multati.  

Leave a Comment