Per la Tekno arriva il primo colpo in trasferta

PRATO – La Teknoelettronica Teramo vince la prima partita in trasferta del campionato, espugnando il campo dell’Ambra con il punteggio di 33-29. I biancorossi raccolgono così tre punti fondamentali per la corsa verso i play-off e la salvezza anticipata, surclassando una diretta concorrente per questi obiettivi. Rapenas e compagni hanno dato un dispiacere all’ex Pierluigi Di Marcello, tra l’altro uno dei migliori in campo questa sera. Ma le sue parate nulla hanno potuto contro la concretezza dei teramani di Fonti, apparsi questa sera molto convincenti, decisi a raccogliere quanto non erano riusciti a prendere nelle precedenti uscite sui campi di Fasano, Noci e Bolzano dove avevano pur giocato ottime partite. La vittoria la Teknoelettronica l’ha costruita nella ripresa, quando ha consolidato il minimo vantaggio segnato alla fine del primo tempo sul 13-12, fruto di un parziale di 5-0 che aveva permesso il recupero di uno svantaggio di addirittura -4. Nella ripresa Fonti ha stretto le maglie della difesa e ha trovato il solito Raupenas (10 reti) a bucare la porta avversaria, con Brzic a dettare perfettamente i tempi degli attacchi e in complesso tutta la squadra a recitare una prova superlativa. E’ addirittura finita con i teramani a gicare in campo con 3 elementi più il portiere per una impressionante serie di decisioni arbitrali obiettivamente da rivedere che ha portato a ben tre esclusioni da due minuti quasi contemporanee: ebbene, la Tekno, in tripla inferiorità numerica, contro l’Ambra al completo, è riuscita a segnare un break di 2-0 che ha definitivamente messo in ginocchio i toscani. Ecco il tabellino della partita:

Ambra-Teknoelettronica Teramo 29-33 (12-13)
AMBRA: Ballini, Bisori 5, Carmignani 7, Chiaramonti 4, Dei 4, Di Marcello P., Faggi, Giovanchelli, Maraldi 3, Mannocci, De Stefano 6, Bednarek, Margheri, Liccese. All: Morlacco.
TEKNOELETTRONICA TERAMO: Di Marcello A. 3, Raupenas 10, Vaccaro 2, Brzic 10, Dordijevic 8, Marano, Morale, Leodori, Di Giandomenico, Di Marcello P., Di Marcello Mt. All. Fonti.
ARBITRI: Tanasescu e Zappaterreno.

I risultati della settima giornata di andata:
Brixen-Pressano 23-26
Conversano-Noci 24-25
Trieste-Dorica Ancona 32-21
Ambra-Teknoelettronica 29-33
Bozen-Bologna 46-25 (giocata ieri)
Mezzocorona-Fasano 26-28

La classifica
Bozen 24, Trieste 18; Pressano e Fasano 15; Noci, Brixen e Conversano 12; Teknoelettronica 9; Dorica Ancona 6; Ambra e Bologna 3, Mezzocorona 0.

Leave a Comment