Torna il premio "Annino Di Giacinto"

TERAMO –  Torna il premio “Annino Di Giacinto” per il contributo alla crescita di Teramo. Si terrà giovedì, alle 18, nella Sala San Carlo del Museo archeologico la terza edizione della manifestazione. Organizzato dall’associazione culturale Porta Romana bella e coordinato dal presidente Marcello Schillaci. Quest’anno i premiati saranno: l’attore Marco Cassini per lo spettacolo, la dirigente dell’Archivio di Stato Lucina D’Annunzio per la Cultura, l’esperto di informatica Giammaria De Paulis per la comunicazione web, il giornalista Alessandro Misson per il giornalismo, l’Unitalsi per l’associazionismo, il presidente di Confindustria Teramo Salvatore Di Paolo per l’imprenditoria e due grandi personaggi come Elio Pompa per la gastronomia e la medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1972, Anselmo Silvino, per lo sport. “Abbiamo ideato questo premio – spiega Schillaci – per omaggiare la memoria di un teramano che ha dato molto alla sua città e che nonostante la prematura scomparsa è rimasto vivo nei ricordi di chi lo ha conosciuto”:. La serata sarà condotta dal giornalista Luigiaurelio Pomante e allietata dalla musica di Paolo Di Sabatino. Verrà inoltre presentato il libro “La neve in tasca” di Patrizia Di Donato. “E’ una manifestazione cresciuta negli anni – aggiunge il sindaco Maurizio Brucchi – che quest’anno si svolgerà nella location prestigiosa della Sala San Carlo. Nel nostro bilancio comunale la Cultura rappresenta solo lo 0,3% degli introiti e ne siamo fieri perché riusciamo a garantire grandi eventi ad ingresso gratuito”.

Leave a Comment