Trasportava esplosivi senza autorizzazioni

TERAMO – Fermo del veicolo e sospensione della patente per il conducente di un autocarro di nazionalità ungherese sorpreso a trasportare materiale esplosivo diretto in Germania e in Belgio. Gli agenti della questura di Teramo hanno riscontrato irregolarità nei documenti e nelle modalità di trasporto della merce sottoposta a regime particolare di trasporto come sancito da un accordo europeo relativo sulle merci pericolose in strada. Erronee segnalazioni del materiale erano presenti secondo la Polizia amministrativa e sociale della sia sui colli che sul mezzo. Il conducente del mezzo, a cui è stata sospesa la patente e la carta di circolazione, aveva con sé anche una tanica contenente 25 litri di gasolio, liquido altamente infiammabile, violando così il divieto di trasporto misto di merce pericolosa.

Leave a Comment