Di Pasquale (Pd): "Il Comune rischia di essere commissariato"

TERAMO – “Per l’affidamento diretto dei servizi alla Team il Comune rischia il commissariamento”. A lanciare l’allarme è il presidente della Commissione controllo e garanzia Manola Di Pasquale. Secondo il consigliere del Pd tutti gli affidamenti dati alla Team senza gara pubblica devono essere considerati illegittimi e cessano improrogabilmente il 31 marzo 2012. Di Pasquale aggiunge anche che il Comune rischia il commissariamento perché, il controllo diretto sul rispetto delle norme spetta al Prefetto, che può anche optare per questa scelta estrema. “La legge di stabilità numero 183 del 2011 – ha spiegato il consigliere del Pd – ha ribadito la necessità che i servizi vengano affidati sempre mediante gara pubblica e, in caso di società partecipate come la Team, che si espleti una gara a doppio binario, sia per la scelta del socio privato sia per l’affidamento del servizio”. Finora, secondo Di Pasquale, il sindaco è stato “sordo”, ignorando le sollecitazioni del Pd. “Il Sindaco finisca di blaterare – conclude Di Pasquale – e provveda immediatamente: i tempi stringono e il socio privato della Team non è poi tanto affidabile e trasparente, va quindi espletata la gara per l’affidamento dei servizi e la scelta del nuovo socio privato”.

 

 

Leave a Comment