Rifiuti, pronto il disegno di legge che affida la gestione alle Province

TERAMO – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Rifiuti, Mauro Di Dalmazio, ha licenziato il disegno di legge che riorganizza la governance dei rifiuti in Abruzzo, attribuendo le funzioni amministrative e la gestione integrata alle Province in collaborazione con i Comuni. "E’ un atto fondamentale per la gestione dei rifiuti, adottato in ottemperanza alle disposizioni nazionali e che però introduce anche alcune innovazioni – ha commentato l’assessore Di Dalmazio – perchè tra i numerosi aspetti affrontati, oltre a ridisegnare gli ambiti territoriali su base provinciale, prevede anche forme perentorie di commissariamento o di surroga volte ad evitare eventuali inerzie dei soggetti attuatori che, purtroppo, nel passato, hanno contribuito a creare molte criticità. Non solo – ha aggiunto – ma vi è anche una specifica previsione per l’istituzione di una conferenza stabile dei vari livelli istituzionali per assicurare la maggiore uniformità possibile delle azioni". Per l’Assessore la legge tiene ancora aperti alcuni spazi di confronto "relativamente alle decisioni che scaturiranno dal tavolo aperto con il Governo nazionale che sta affrontando alcune questioni poste dalle regioni". Il disegno di legge approvato dalla Giunta sarà illustrato in tutti i suoi dettagli dall’assessore Di Dalmazio, nel corso di una conferenza stampa fissata per la giornata di giovedì 1 dicembre, alle ore 10.30, nella sala Blu della Presidenza della Giunta regionale a Pescara.

Leave a Comment