Scoperto il covo di una banda di ladri

SILVI – I carabinieri della stazione di Silvi hanno individuato un appartamento utilizzato da una banda di romeni come base di partenza e successivo rifugio per razzie in appartamenti della zona e delle vicine Marche. L’indagine è partita dall’arresto da parte dei carabinieri di Loreto (Ancona), di tre romeni autori di un furto in un’abitazione. Dal controllo incrociato è emerso che uno dei tre soggetti dimorava nell’appartamento di Silvi, all’interno di un residence vicino al mare. Nel corso della perquisizione i militari hanno rinvenuto orologi di pregio, oggetti di bigiotteria, telefoni cellulari, televisori Lcd, un computer portatile, macchine fotografiche digitali, materiale che è stato poi sequestrato. Gli accertamenti hanno poi permesso di verificare che quel materiale era stato trafugato nel corso di alcuni colpi messi a segno nella provincia di Ancona e Macerata. Non è escluso però che la banda possa aver agito anche in provincia di Teramo.

Leave a Comment