Premiati i presepi più belli delle frazioni

TERAMO – Il presepe più originale? Quello di Spiano. Il più armonico? A Sardinara. E quello più scenografico? A Valle San Giovanni. Sono questi gli allestimenti della rievocazione della Natività che hanno colpito maggiormanete la giuria del Concorso dei presepi della città di Teramo nominata dal sindaco per attribuire un riconoscimento alle frazioni e ai quartieri del capoluogo. I vincitori sono stati ricevuti e premiati questa mattina dal sindaco Maurizio Brucchi. Diciotto i quartieri che hanno partecipato alla prima edizione del concorso, ai quali è stata consegnata una targa ricordo: Castagneto, Cerreto, Colleatterrato, Colle Santa Maria, Colleparco, Frondarola, Magnanella,  Piano D’Accio, Piano della Lenta, Piano Solare, Poggio Cono, Rapino, Sardinara, Scapriano, Spiano, Valle San Giovanni, Villa Ripa e Villa Turri. L’iniziativa, ideata e organizzata dall’assessore comunale agli eventi Guido Campana, ha ricevuto il plauso dei partecipanti e ha testimoniato un forte senso di appartenenza al territorio.

 

 

 

 

 

Leave a Comment