Bagno di folla per il Presepe vivente giuliese

GIULIANOVA – Nonostante l’acqua e il freddo la sedicesima edizione del Presepe vivente di Giulianova fa il pieno di presenze. L’attesa di tante ore è stata premiata per il circa 3mila spettatori della rievocazione della Natività. Già dalle 17 iprimi gruppi di sono accalcati alle transenne lungo il percorso della manifestazione oranizzata dall’Associazione "Unica stella" e dalla Parrocchia di San Flaviano. Tutto è andato liscio, grazie all’impegno dei 50 volontari dello staff coordinati dal regista Domenico Canazza. Da tre anni la data fissata non era stata rispettata per via del maltempo, ma stavolta i 250 figuranti hanno sfilato regolarmente e poi lavorato sulle 13 scende allestite. «L’affluenza di pubblico – dichiara il regista Canazza –  è la conferma che se ogni anno cambiamo il tema delle Presepe, abbiamo la possibilità di far rivivere in modo diverse questo momento speciale. Ringrazio il Comune, gli sponsor, le forze dell’ordine, i tecnici, la Croce Rossa Italiana, l’Associazione Nazionale Carabinieri e i figuranti, quest’ultimi – conclude Canazza – in un modo spassionato e con senso cristiano, hanno permesso il successo della sedicesima edizione.”

Leave a Comment